Storia Nintendo

Nintendo Co.,Ltd di Kyoto, è il leader mondiale indiscusso nella creazione e nello sviluppo di intrattenimento interattivo. Ad oggi Nintendo produce e commercializza hardware e software per le sue console domestiche Wii™ e Wii U™ e per la famiglia di console portatili Nintendo DS™ e Nintendo 3DS™. Dal 1983, anno di lancio del Nintendo Entertainment System™ Nintendo ha venduto più di 4,5 miliardi di videogiochi e più di 710 milioni di unità hardware in tutto il mondo, tra cui la generazione attuale di console Wii U, Wii Nintendo 3DS, Nintendo DS, Nintendo DSi™ e Nintendo DSi XL™, così come i sistemi Game Boy™, Game Boy Advance, Super NES™, Nintendo 64™ e Nintendo GameCube™. Nintendo ha inoltre creato indiscusse icone come Mario™, Donkey Kong™, Metroid™, Zelda™ e Pokémon™, diventati ormai nomi conosciuti da tutti i fan dei videogiochi.

La filiale italiana, con sede a Vimercate (Milano), è attiva dall’inizio del 2002. La filiale europea, Nintendo of Europe, con sede in Francoforte sul Meno (Germania) è attiva, invece, dal 1990 e funge da quartier generale per le operazioni Nintendo in Europa.

Storia di Nintendo

1889

1980

2000

2011

 

Storia di Nintendo dal 1889-1979

1889

Fusajiro Yamauchi inizia con la produzione di carte da gioco giapponesi Hanafuda (carte dei fiori) a Kyoto.


1902

Yamauchi avvia in Giappone la produzione delle prime carte da gioco di tipo occidentale, che, create inizialmente per la sola esportazione, riscontrano lo stesso successo sia in Giappone sia nel resto del mondo.


1933

Viene fondata una s.n.c., Yamauchi Nintendo & Co.


1947

Viene creata un'azienda di distribuzione, Marufuku Co. Ltd.


1950

Hiroshi Yamauchi assume il ruolo di presidente e dirige il processo di produzione della Yamauchi Nintendo & Co.


1951

Il nome dell'azienda viene cambiato in Nintendo Playing Card Co. Ltd.


1952

Sorgono numerose fabbriche a Kyoto, Giappone.


1953

L'azienda è la prima a produrre in serie carte da gioco plastificate in Giappone.


1959

Vengono vendute carte da gioco che rappresentano i personaggi di Walt Disney. Si apre così un nuovo mercato rivolto ai bambini. Il dipartimento delle carte si espande.


1962

Le azioni sono quotate nella seconda sezione del listino sui mercati azionari di Osaka e Kyoto.


1963

L'azienda assume il nome di Nintendo Co., Ltd. e oltre alle carte da gioco viene avviata la produzione di giochi.


1969

Il dipartimento giochi viene ampliato e rafforzato. Viene inoltre costruito uno stabilimento di produzione a Uji City, un sobborgo di Kyoto, in Giappone.


1970

Nintendo viene quotata nella prima sezione del listino del mercato azionario di Osaka. Vengono completati la ricostruzione e l'ampliamento della sede centrale dell'azienda. Viene intrapresa la vendita della serie Beam Gun, pistole laser che utilizzano la tecnologia ottoelettronica. La tecnologia elettronica viene così introdotta per la prima volta nel mercato dei giocattoli giapponese.


1973

Viene sviluppato un sistema di tiro al piattello con pistole a laser, che sostituisce il bowling come passatempo preferito in Giappone.


1974

Viene sviluppato un sistema di proiezione delle immagini mediante proiettore dotato di pellicola a 16 mm per sale giochi, che viene esportato in America ed Europa.


1975

In collaborazione con Mitsubishi Electric viene sviluppato in Giappone un sistema videogame che utilizza un registratore video elettronico (EVR, electronic video recording).


1976

Viene introdotto il microprocessore nei sistemi di gioco.


1977

Vengono sviluppati videogame da casa in collaborazione con Mitsubishi Electric. Vengono sviluppati i primi dispositivi Nintendo per videogame da casa, quali TV Game 15 e TV Game 6.


1978

A marzo viene lanciato un semplice gioco da tavolo di tipo arcade basato sul gioco Otello, denominato Computer Othello. I pezzi bianchi e neri dell'Otello sono sostituiti rispettivamente dai simboli del quadrato e del segno più di colore verde su schermo nero. Il gioco non era dotato di joystick, ma di dieci pulsanti colorati per ciascun giocatore.


1979

Minoru Arakawa, genero del direttore giapponese della Nintendo, Hiroshi Yamauchi, apre Nintendo of America a New York. Viene creata una sezione operativa per giochi azionati a gettone.

 

Storia di Nintendo dal 1980 al 1990

1980

Viene annunciata la fondazione della consociata Nintendo of America Inc. a New York. In Giappone inizia la vendita della linea di prodotti GAME & WATCH, i primi videogame LCD portatili con microprocessore.

Shigeru Miyamoto, un artista Nintendo, crea il gioco Donkey Kong. L'eroe, chiamato inizialmente Jumpman, è un carpentiere che cerca di salvare la sua ragazza, Pauline, dalle grinfie di una scimmia pazza. Il nome Jumpman verrà cambiato durante la fondazione della sede generale di Nintendo of America da parte di Nintendo Co., Ltd. Per la somiglianza con il locatore dell'ufficio, Mario Segali, viene difatti ribattezzato Mario.


1981

Viene sviluppato e inizia la distribuzione mondiale del gioco Donkey Kong azionato a gettone che diviene rapidamente il videogame più diffuso.


1983

Viene costruito un altro stabilimento a Uji City per aumentare la produttività e consentire l'espansione commerciale dell'azienda. A luglio Nintendo è quotata nella prima sezione del listino di borsa del mercato azionario di Tokyo. Viene iniziata la creazione della console Family Computer (Famicom) per videogame da casa, che utilizza CPU (Custom Processing Unit) e PPU (Picture Processing Unit) personalizzate.


1984

Viene sviluppato e inizia la vendita dell'esclusivo videogame interattivo a schermo doppio VS. System azionato a gettone. Viene lanciato sul mercato giapponese il sistema Famicom, rinominato successivamente Nintendo Entertainment System (NES) per la distribuzione nel resto del mondo. Tra i titoli disponibili sono compresi Excitebike, Super Mario Bros., Metroid, The Legend of Zelda e Punch-Out. Mario e il fratello Luigi diventano famosi come il sistema NES e il gioco Super Mario Bros. per NES ottiene un successo strepitoso in tutto il mondo. Secondo alcune ricerche, Mario è popolare tra i bambini come o più di Mickey Mouse e Bugs Bunny.


1986

Il NES viene lanciato sul mercato europeo. Accompagnato dai giochi classici Super Mario Bros., The Legend of Zelda ed Excitebike, ottiene immediatamente un enorme successo e diventa un must in tutte le case del continente. Viene sviluppato e viene avviata la vendita del Family Computer Disk Drive System in Giappone per espandere le funzioni di Family Computer. Anche in Giappone si diffonde l'installazione del Disk Writer per riscrivere il software dei giochi.


1987

Viene sponsorizzato in Giappone un Family Computer "Golf Tournament", come prova di comunicazione mediante una rete telefonica pubblica e Disk Faxes per consentire la creazione di una rete Family Computer.


1988

Vengono condotte ricerche e viene sviluppato il controller Hands Free. In questo modo il sistema NES diventa accessibile a un maggior numero di fan Nintendo e i videogame prodotti per NES raggiungono i 65 titoli, attirando sempre più utenti adulti.


1989

Viene presentato in Giappone il Game Boy, il primo sistema videogame portatile palmare con cartucce interscambiabili. Viene rilasciato Tetris per Game Boy in tutto il mondo.


1990

Il Giappone entra nel mercato dei sistemi a 16 bit con la distribuzione autunnale di Super Famicom, mentre il sistema Game Boy viene distribuito sul mercato europeo e viene creata una base per la console palmare Nintendo che sarà presto installata su larga scala in tutto il mondo.

A giugno viene fondata a Grossostheim, in Germania, la Nintendo of Europe come consociata di Nintendo.


Storia di Nintendo dal 1991 ad oggi

1992

A giugno viene distribuito in Europa il sistema Super Nintendo Entertainment System (Super Famicom). A livello mondiale vengono vendute oltre 46 milioni di console. In Giappone vengono messi sul mercato Super NES Super Scope e Mario Paint insieme agli accessori Super NES Mouse. Viene inoltre distribuito il tanto atteso sequel The Legend of Zelda: A Link to the Past per Super NES.


1993

Viene annunciato l'imminente lancio di Super FX Chip, una tecnologia d'avanguardia per sistemi home video e ad aprile viene distribuito Star Wing, il primo videogame che utilizza questa tecnologia.

Viene fondata Nintendo of Netherlands, alla quale vengono affidati i prodotti Nintendo precedentemente distribuiti e gestiti da Bandai, nei Paesi Bassi. Altre filiali vengono aperte in Francia, Regno Unito, Spagna, Belgio e Australia.


1994

Viene distribuito l'accessorio per Super Game Boy e viene ampliata la libreria di giochi per piattaforma Super NES. Samus, l'eroina più acclamata, ritorna in un altro sequel atteso a lungo, Super Metroid. Nintendo contribuisce allo sviluppo e all'implementazione negli Stati Uniti di un sistema di valutazione unico per tutto il settore dei videogame. Nello stesso anno viene presentato un gioco che stabilisce un nuovo standard di qualità, che utilizza la grafica Advanced Computer Modeling (ACM). Si tratta di Donkey Kong Country, che, distribuito negli Stati Uniti durante le vacanze estive, riscuote un successo clamoroso.

Nintendo Gateway viene distribuito sul mercato, e le unità Super Nintendo Entertainment System e una selezione di giochi SNES vengono installati su alcune linee aeree per intrattenere i passeggeri.


1995

Grazie allo straordinario successo di Donkey Kong Country, la grafica ACM viene introdotta su Game Boy con Donkey Kong Land. Oltre a questa innovazione nella linea Game Boy, Nintendo lancia la serie Play It Loud! di sistemi Game Boy con custodia colorata. La grafica ACM viene utilizzata anche nel Super NES con la release del noto gioco arcade Killer Instinct. In Giappone viene iniziata la vendita dell'adattatore SatellaView per Super Famicom, che consente al sistema di ricevere dati digitali dal satellite. Al contempo, Nintendo presenta un sistema Virtual Immersion a 32 bit, noto come Virtual Boy.

Con Yoshi's Island, Nintendo soddisfa poi la richiesta dei fan di ulteriori giochi per piattaforme Nintendo. Viene anche migliorata la qualità della grafica ACM per la release successiva Donkey Kong Country 2: Diddy's Kong Quest. Cruis'n USA e Killer Instinct sono anche disponibili nelle sale giochi. Viene celebrata la miliardesima cartuccia.


1996

Il 23 giugno viene distribuito in Giappone Nintendo 64. Migliaia di persone fanno la fila per provare la prima console a 64 bit del mondo. Il primo giorno ne vengono venduti oltre 500.000. Agli inizi di settembre viene distribuito un altro sistema, in occasione dell'introduzione di Game Boy Pocket. Si tratta di una versione più elegante e più piccola del 30 percento rispetto alla console portatile più diffusa.

Super Mario 64 viene acclamato da molti come migliore videogame di tutti i tempi. Contemporaneamente viene lanciato il terzo gioco per Super NES della serie Donkey Kong, ovvero Donkey Kong Country 3: Dixie Kong's Double Trouble. Pokémon, un nuovo fenomeno videoludico per Game Boy, viene distribuito in Giappone il 26 febbraio.


1997

A marzo, viene lanciato Nintendo 64 in Europa e il primo anno vengono vendute 2,3 milioni di unità. Nintendo presenta il sistema Rumble Pak, che consente ai giocatori di sentire vibrazioni realistiche nei giochi.


1998

Nintendo lancia il Game Boy Color e dispositivi innovativi, quali Game Boy Camera e Printer, contribuendo così ad aumentare il successo più duraturo nella storia dell'intrattenimento interattivo. Le custodie dei sistemi Game Boy Color sono fornite in due nuovi colori: porpora e porpora chiaro. Con la release di Banjo-Kazooie per Nintendo 64 vengono aggiunti nuovi personaggi all'elenco crescente di famose star di Nintendo. Viene inoltre distribuito il gioco più atteso, ovvero The Legend of Zelda: Ocarina of Time per Nintendo 64, che stabilisce un nuovo standard e ottiene il record delle prenotazioni.


1999

L'8 ottobre viene lanciato Pokémon in Europa. I prodotti Pokémon sono ormai un fenomeno di portata mondiale. Nintendo ha ampliato la libreria di software di alta qualità con titoli innovativi quali Pokémon Snap e Pokémon Pinball. Quest'ultimo dispone della funzione Rumble incorporata. Vengono distribuiti giochi che ottengono grande successo, quali Star Wars Episode 1: Racer, Mario Golf, Donkey Kong 64 e Perfect Dark. Durante l'estate viene ampliata anche la gamma di custodie colorate per Game Boy Color, con l'aggiunta alla collezione dei colori rosso, verde, giallo e blu.

Nintendo annuncia per la prima volta il progetto per la creazione di un nuovo sistema che utilizza un processore Gekko IBM e l'esclusiva tecnologia DVD di Matsushita.

 

2000

Nintendo Game Boy diventa la console più venduta nella storia dei videogame, con oltre 100.000.000 di unità vendute. Al contempo, continua il successo mondiale dei prodotti Pokémon, di cui Nintendo celebra il successo con la release a edizione limitata di Pikachu Nintendo 64. N64 amplia la libreria di classici con successi quali The Legend of Zelda: Majora's Mask, Ridge Racer 64 e Mario Tennis.

A Nintendo of Netherlands viene affidata la responsabilità del controllo dei mercati del Belgio e dei Paesi Bassi e il nome della sede viene cambiato in Nintendo Benelux. Contemporaneamente la sede principale di Nintendo Co., Ltd viene trasferita nel quartiere Minami di Kyoto, in Giappone.


2001

A gennaio viene fondata Nintendo UK e viene aperto un nuovo ufficio a Slough, Berkshire, Regno Unito, aprendo la strada all'introduzione in Europa di una nuova linea di personaggi Pokémon con Pokémon Gold e Silver per Game Boy Color, lanciati contemporaneamente e con enorme successo il 6 aprile 2001. Nel fine settimana che segue l'inizio della commercializzazione, difatti, viene venduto un milione di unità di Pokémon Gold e Silver. Il gioco ottiene il record di rapidità di vendita in Europa. Game Boy Advance viene lanciato in Giappone il 21 marzo, negli Stati Uniti l'11 giugno e il 22 giugno in Europa, e diventa la console venduta più rapidamente. Durante la prima settimana in Europa sono vendute 500.000 unità. Il successo di Game Boy Advance comprende fiori all'occhiello quali Super Mario Advance e F-Zero: Maximum Velocity.

Nintendo GameCube viene lanciato il 14 settembre 2001 in Giappone e il 18 novembre 2001 in America. Entro dicembre vengono spedite 2,7 milioni di unità, delle quali il 95% è già venduto. Grazie al successo di vendita senza precedenti, Luigi's Mansion e Super Smash Bros. Melee vengono definiti i titoli più importanti per console.

Ma non è ancora tutto. Il 1 dicembre viene distribuito in Giappone l'hardware Game Boy Advance Card-e Reader, che segna una svolta nel settore dei giochi portatili. Il Card-e Reader consente di trasferire nel Game Boy Advance le informazioni sui vari giochi memorizzate nelle schede Card-e Reader.


2002

Il 2 gennaio 2002 Nintendo Italia si trasferisce nei nuovi uffici di Milano. Nel frattempo Game Boy Advance, adesso disponibile nelle edizioni Black e Platinum, infrange la barriera dei 5 milioni di pezzi venduti in tutta Europa. Pokémon mini, la più piccola console al mondo, viene immessa sul mercato europeo il 15 marzo con quattro titoli tra i quali Pokémon mini Party e Pokémon mini Pinball. Nintendo, Sega e Namco annunciano lo sviluppo in comune della scheda grafica 3D "TRIFORCE", da lanciare sul mercato il 22 febbraio per sistemi di gioco di prossima generazione. Nintendo GameCube esordisce in Europa il 3 maggio con un milione di unità, con un prezzo al dettaglio di €199,00 e 20 titoli. Da allora, viene affiancato dalla spettacolare nuova avventura di Mario, Super Mario Sunshine, dal rivoluzionario controller senza fili, il Nintendo WaveBird, e da oltre 100 titoli di ogni genere e tipo.

Alla fine di maggio, dopo 52 anni a capo dell'azienda Nintendo Co., Ltd, il presidente Hiroshi Yamauchi annuncia il suo ritiro, nominando Satoru Iwata come suo successore. Alla fine del 2002, oltre 25 milioni di Game Boy Advance sono state vendute in tutto il mondo.


2003

A marzo, c'è il lancio del Game Boy Advance SP, sulla scia del successo del Game Boy Advance, con l'aggiunta di un design a conchiglia, lo schermo illuminato e la batteria integrata ricaricabile. Il nuovo sistema ottiene un successo immediato. Sempre a marzo, il lancio di Metroid Prime, osannato da fan e critica come uno dei giochi migliori per Nintendo GameCube. A maggio, per festeggiare il primo compleanno del Nintendo GameCube, viene lanciato l'atteso episodio The Legend of Zelda: The Wind Waker; portando uno dei personaggi più amati di Nintendo sul sistema in grafica cel-shade. A giugno, il lancio del Game Boy Player per Nintendo GameCube permette ai giocatori di provare titoli per Game Boy e Game Boy Advance sui propri televisori. Con il lancio di Pokémon Rubino e Zaffiro a luglio, il fenomeno Pokémon esplode per la prima volta su Game Boy Advance. Ottobre vede il ritorno di un amatissimo personaggio: Mario Kart: Double Dash!! per Nintendo GameCube.


2004

Gennaio vede l'annuncio mondiale di una ""misteriosa console"": il Nintendo DS: un sistema portatile a due schermi dotato di tecnologia Touch Screen. In Autunno Pokémon RossoFuoco e VerdeFoglia vengono lanciati per Game Boy Advance, dando nuova linfa al successo del franchise Pokémon. Il 2004 ha visto anche il lancio di diverse edizioni speciali del Game Boy Advance in Europa: Tribal (Giugno), Classic NES (Luglio), Limited Pink (Ottobre), Zelda Limited (Novembre), Mario Limited (Novembre). Alla fine dell'anno, viene lanciata negli Stati Uniti e in Giappone la console portatile con doppio schermo Nintendo DS: il successo è immediato grazie a caratteristiche come lo schermo tattile, la capacità wireless multiplayer e la compatibilità retroattiva con i giochi per Game Boy Advance.


2005

L'11 marzo, il Nintendo DS viene lanciato in Europa, con risultati entusiasmanti. A giugno si raggiunge il milione di unità vendute in tutta Europa. All'Electronic Entertainment Expo (E3) di quest'anno viene presentato il Game Boy Micro, la cui data di lancio è prevista per il 4 novembre. Con 10 centimetri di larghezza e 2 di spessore, l'elegante Game Boy Micro ha uno schermo retroilluminato con una visibilità mai provata prima ed è compatibile con tutti i titoli per Game Boy Advance.


2006

Il 2006 è l’anno della consacrazione di Nintendo DS come console portatile del momento, grazie all’uscita di titoli in grado di soddisfare i gusti di chiunque. Animal Crossing: Wild World, New Super Mario Bros, Metroid Prime Hunters fanno la gioia di milioni di giocatori in tutta Europa. È anche l’anno dell’esplosione della “Touch! Generations”, la gamma di innovativi prodotti adatta anche ai non giocatori, che aveva poggiato le fondamenta con il lancio di Nintendogs. Brain Training, il rappresentante principale della gamma, colpisce dritto al cuore anche di chi non ha mai impugnato una console nella propria vita, divenendo un vero e proprio fenomeno di costume. Nintendo DS si rinnova in giugno con la versione Nintendo DS Lite che, oltre a un look diverso, sfoggia schermi più luminosi e efficienti.

L’anno si chiude con il lancio di Wii, la nuova console da casa che, grazie all’innovativo sistema di controllo, affascina allo stesso modo i fan Nintendo e chi non si è mai avvicinato al mondo dei videogiochi. Il successo è fulminante, grazie anche a prodotti come Wii Sports (incluso nella confezione della console) e al nuovo episodio della serie di Zelda, The Legend of Zelda: Twilight Princess.

Prima del lancio di Wii, il presidente di Nintendo, Satoru Iwata, ha condotto una serie di interviste interne, con il personale di Nintendo, e con sviluppatori esterni, permettendo ai lettori di sbirciare dietro le quinte della società e di comprendere il processo che porta al lancio sul mercato di nuovo hardware e software. Da allora, la serie "Iwata Chiede" prosegue con regolarità, svelando spesso candidamente interessanti informazioni sull'attività interna dell'azienda, sia passata sia presente.


2007

Con l'arrivo di Wii alla fine del 2006, sono state predisposte la basi per il lancio, nel 2007, di una serie di titoli che sfruttano le funzionalità uniche di questo sistema, spalancando le porte a un pubblico di giocatori tutto nuovo.

Giochi come WarioWare: Smooth Moves, Endless Ocean e Big Brain Academy per Wii invitano tutti, principianti ed esperti, a tuffarsi nel divertimento, mentre l'arrivo di Super Mario Galaxy e Metroid Prime 3: Corruption riportano alla ribalta apprezzate serie Nintendo, arricchendole con nuove caratteristiche rese possibili solo da Wii.

I fan dei giochi classici rivivono grandi emozioni a settembre, quando sulla Virtual Console arriva il primo Hanabi Festival. Milioni di giocatori Wii europei possono finalmente mettere le mani su titoli come Super Mario Bros.: The Lost Levels e tanti altri classici mai usciti in Europa e qui proposti al pubblico per la prima volta grazie all'Hanabi Festival.

Il Canale Concorsi Mii, lanciato su Wii a novembre, permette ai giocatori di iscrivere a gare tematiche personaggi Mii di loro creazione. Il Canale rispecchia una costante tradizione che mira a fornire ai giocatori gli strumenti per esprimere la loro creatività e per favorire il loro coinvolgimento attivo nei prodotti Nintendo, facilitando così il passaggio dal gioco passivo alla partecipazione attiva.

Su Nintendo DS, Training For Your Eyes: Hai mai pensato di allenare e rilassare i tuoi occhi e More Brain Training del Dr. Kawashima ampliano la gamma di software Touch! Generations, attirando un numero crescente di nuovi utenti, impresa riuscita anche con il nuovo capitolo della serie The Legend of Zelda, Phantom Hourglass che invita i giocatori a controllare l'azione e le esplorazioni sul touch screen del Nintendo DS.

Il 6 dicembre viene lanciato il sito completamente rinnovato di Nintendo of Europe. Dopo i colori viola di Nintendo GameCube e Game Boy Advance, ora il nuovo sito diffonde sul worldwide web il look e le sensazioni di Nintendo DS e Wii.

Sempre a dicembre arriva Link's Crossbow Training insieme alla periferica Wii Zapper, proponendo un modo tutto nuovo di giocare con Wii e chiudendo alla grande un anno in cui un vasto pubblico di nuovi giocatori si è avvicinato per la prima volta ai videogiochi grazie ai sistemi Nintendo.


2008

Per tenere conto del crescente numero di persone che scoprono i videogiochi grazie a Wii e Nintendo DS e per continuare a soddisfare le esigenze dei fan di lunga data di Nintendo, nel 2008 escono molti altri titoli che fanno presto breccia nel cuore dei giocatori.

Ad aprile, Wii Fit e Wii Balance Board conquistano l'Europa invitando intere famiglie a divertirsi insieme a casa, acquisendo contemporaneamente maggiore consapevolezza della propria forma fisica. Nei mesi successivi, il lancio di Mario Kart Wii e dell'accessorio Wii Wheel riuniscono assieme giocatori di ogni età ed esperienza per rivivere l'azione classica di Mario Kart, resa immediata per i principianti e avvincente per gli esperti.

Proseguendo il trend con Nintendo DS, i titoli Training di Matematica del Prof. Kageyama e La guida in cucina: che si mangia oggi? ampliano ulteriormente gli utilizzi tradizionali dei sistemi di gioco, trasformando i calcoli in passatempi divertenti e offrendo agli utenti un aiuto in cucina. Invece, l'arrivo de Il Professor Layton e il paese dei misteri spinge i giocatori, sia giovani che anziani, spremere le meningi per risolvere complicati rompicapi.

Il mese di maggio è caratterizzato dal lancio di WiiWare, un servizio che permette di scaricare giochi, offrendo ai possessori di Wii una serie di nuovi titoli a prezzi accessibili, acquistabili direttamente da casa mediante il Canale Wii Shop. Su Wii viene lanciato anche un altro nuovo servizio, il Canale Nintendo, permettendo ai giocatori di accedere a informazioni, notizie e interviste sui titoli in arrivo.

A giugno, il sito web di Nintendo of Europe dà il benvenuto a un altro paese, il Sudafrica.

Verso la fine dell'anno escono altri due prestigiosi titoli per Wii. L'entrata di Shigeru Miyamoto nel genere di giochi musicali, con Wii Music, permette alle famiglie di riunirsi per sperimentare liberamente la simulazione di un'ampia serie di strumenti musicali. L'anno si chiude con Animal Crossing: Let’s Go to the City che supporta l'accessorio Wii Speak: grazie alla connessione Internet, i giocatori possono visitare le città di altri giocatori e parlarsi.


2009

A marzo 2009, Nintendo Iberica S.A. apre una filiale a Lisbona per fornire in Portogallo servizi commerciali e di marketing per i prodotti Nintendo. Nello stesso mese, Nintendo annuncia la spedizione del 100milionesimo sistema Nintendo DS al mondo.

Un mese dopo, la gamma Nintendo DS cresce con l'arrivo in Europa di Nintendo DSi. La nuova console portatile comprende due fotocamere e nuove funzioni sonore che portano a un nuovo livello l'esperienza di gioco con il DS, rendendola la console ideale per divertirsi ovunque e in ogni momento.

Un altro importante passo è stata l'introduzione di Nintendo DSiWare che consente ai giocatori di scaricare una gamma in costante espansione di giochi e applicazioni, con cui dare un tocco più personale alla loro console. Altre importanti uscite che permettono ai giocatori di dare libero sfogo alla loro creatività sono Mario vs. Donkey Kong: Minis March Again, in cui i giocatori creano e condividono i loro livelli, mentre il software gratuito Flipnote Studio spiana la strada a un'intera comunità di animatori in erba, desiderosi di mostrare al mondo i loro flipnote.

Il 2009 è caratterizzato anche dall'uscita del tanto atteso Pokémon Versione Platino e de Il Professor Layton e lo scrigno di Pandora. Il fenomeno del gioco attivo viene esteso al DS con il lancio di Walk With Me: Scopri il tuo ritmo passo dopo passo, che include due Misuratori di attività per permettere ai giocatori di tenere traccia delle loro abitudini di cammino in modo divertente.

L'estate si fa davvero calda con il lancio di Wii Sports Resort, accompagnato dall'accessorio Wii MotionPlus che migliora enormemente il sistema di controllo sensibile al movimento. I giocatori del Resort, situato sull'assolata Isola di Wuhu, possono cimentarsi in tante attività che variano da chanbara al tiro con l'arco, in un modo tutto nuovo grazie al Wii MotionPlus. Nei mesi successivi il gioco diventa parte anche di Wii Sport Resort Pak in edizione limitata, con una versione tutta nera dell'hardware Wii.

Wii Fit torna in una nuova veste, con Wii Fit Plus, per offrire agli utenti ulteriori modi di tenere sotto controllo la loro forma fisica. L'aggiunta di un Contatore di calorie e la possibilità di personalizzare gli esercizi in base alle esigenze del giocatore permettono un uso ancora più pratico e agevole del software che aiuta a tenersi in forma.

Novembre vede il lancio dell'attesissimo New Super Mario Bros. Wii, che offre per la prima volta un'esperienza a quattro giocatori in un'avventura Mario, permettendo ai giocatori esperti di aiutare i principianti a invadere insieme il castello di Bowser. Il gioco contribuisce ad espandere ulteriormente il pubblico di giocatori, incrementando allo stesso tempo il numero dei fan di Mario. È anche il primo gioco a introdurre la funzione della Super Guida: i giocatori in difficoltà in un determinato livello possono farlo completare da Luigi, evitando così di restare bloccati senza poter vedere la fine del gioco.

2010

A gennaio, Nintendo annuncia la distribuzione in Europa di Monster Hunter Tri per Wii, nell'ambito dell'impegno da parte di Nintendo a fornire un forte sostegno ai titoli third party di grande qualità. Grazie alla possibilità di giocare gratuitamente online e al supporto completo di Wii Speak, il fenomeno giapponese fa la sua comparsa per la prima volta su una console Nintendo.

A Febbraio viene lanciato il bundle Nintendo DSi rosa in edizione limitata, contenente Nintendo presenta: Style Boutique, il gioco del 2009 che fa provare ai giocatori le emozioni di gestire la propria boutique di moda.

A marzo, la gamma di console Nintendo DS cresce di dimensioni con l'arrivo nei negozi di Nintendo DSi XL. La nuova console Nintendo DSi XL è dotata di tutte le caratteristiche del Nintendo DSi originale ma vanta schermi più grandi e un angolo visivo più ampio, rendendola ideale per giocare insieme. Il nuovo sistema ha uno stilo più grande e comodo e contiene giochi e applicazioni Nintendo DSiWare preinstallati.

Nello stesso mese arrivano nei negozi Pokémon Versione Oro HeartGold e Pokémon Versione Argento SoulSilver per questa console e ad aprile il divertimento aumenta con l'uscita di WarioWare: Do It Yourself per la famiglia Nintendo DS.

Il divertimento estivo inizia alla grande con Super Mario Galaxy 2 per Wii. Il seguito di Super Mario Galaxy uscito nel 2007 include nuovi potenziamenti, il ritorno di Yoshi e tanto divertimento stellare. Ad agosto Nintendo continua a conquistare nuovi fan con l'uscita di Art Academy: Impara a disegnare e dipingere passo dopo passo che permette anche a chi non ha mai preso in mano un pennello di imparare a creare splendide opere d'arte sul touch screen di Nintendo DS. Wii vede il ritorno un'eroina Nintendo a settembre, con il lancio in tutta Europa di METROID: Other M.

Settembre segna anche l'inizio dei festeggiamenti per il 25° anniversario di un'altra icona dei videogiochi: Mario. Un quarto di secolo dopo l'uscita di Super Mario Bros. in Giappone vengono lanciati diversi bundle in edizione limitata per celebrare la sfolgorante carriera dell'amatissimo Mario.

I festeggiamenti raggiungono il culmine in dicembre, con l'uscita per Wii di Super Mario All-Stars - Edizione per il 25° anniversario. Mario viene raggiunto nei negozi dal suo vecchio antagonista con l'uscita di Donkey Kong Country Returns per Wii.

 

2011

All'inizio del 2011 esce Nintendo 3DS che permette agli utenti di visualizzare immagini in 3D stereoscopico senza indossare occhiali speciali. In contemporanea con la console esce una nutrita line-up di titoli, tra cui Pilotwings Resort e nintendogs + cats, entrambi sviluppati da Nintendo. A maggio il catalogo si arricchisce ulteriormente con Steel Diver e Dead or Alive Dimensions, distribuiti e commercializzati in Europa da Nintendo. A febbraio arrivano due nuovi giochi anche per i possessori di Wii: Mario Sports Mix e Kirby’s Epic Yarn.

Nintendo continua ad arricchire l'offerta di titoli per Nintendo 3DS durante tutto l'anno, offrendo agli utenti giochi innovativi e unici, in esclusiva per Nintendo 3DS, grandi classici per Virtual Console e oltre 1.000 giochi DSiWare con il lancio del Nintendo eShop in giugno. Nello stesso mese, i possessori di Nintendo 3DS hanno l'opportunità di godersi una reinterpretazione di un vecchio successo, The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D, con grafica rimasterizzata e nuove funzioni come la modalità Sfida i Boss e i controlli basati sul movimento.

Agosto riserva ai possessori di Wii una bella novità con l'uscita di Xenoblade Chronicles, uno dei più grandi titoli per questa console. Questo vasto RPG include un innovativo sistema di combattimento, un cast di personaggi unici, nonché un mondo di gioco variegato e coinvolgente da esplorare. I possessori di Nintendo DS possono intraprendere il loro personalissimo viaggio in Inazuma Eleven, un mix di RPG e calcio firmato LEVEL-5, gli sviluppatori dei titoli del Professor Layton.

Il 2011 segna anche il 25° anniversario di The Legend of Zelda, che viene festeggiato con una serie di iniziative durante tutto l'anno. A settembre Nintendo rende disponibile gratuitamente su DSiWare per un periodo di tempo limitato The Legend of Zelda: Four Swords Anniversary Edition e in seguito organizza uno speciale concerto a Londra, il The Legend of Zelda 25th Anniversary Symphony Concert Tour. I festeggiamenti raggiungono il culmine a novembre con il lancio di The Legend of Zelda: Skyward Sword per Wii, oltre a un esclusivo telecomando Wii Plus color oro in edizione limitata.

Novembre e dicembre riservano esperienze per tutti i gusti: Mario scopre nuovi mondi su Nintendo 3DS in SUPER MARIO 3D LAND e corre in pista a folle velocità in Mario Kart 7, mentre Il professor Layton e il richiamo dello spettro, Kirby’s Adventure Wii e Pullblox concludono un anno ricco di giochi vari e innovativi.

2012

Il 2012 è un anno fondamentale per Nintendo, con il lancio di una nuova console domestica, Wii U, e di una nuova console portatile, Nintendo 3DS XL.

A febbraio esce The Last Story per Wii, un epico RPG creato dagli autori di Final Fantasy e viene trasmesso il primo Nintendo Direct europeo che porta ai fan le principali notizie da Nintendo in diretta. A marzo i possessori di Wii si divertono con Mario Party 9 e PokéPark 2: Il Mondo dei Desideri mentre Pit torna sotto i riflettori su Nintendo 3DS in Kid Icarus: Uprising, il primo nuovo titolo della serie Kid Icarus pubblicato in oltre 20 anni.

Nintendo 3DS XL, una nuova console con gli schermi più grandi mai visti su una portatile di Nintendo, arriva nei negozi in luglio. L'estate coincide anche con l'uscita in rapida successione di vari nuovi titoli: il simpatico gioco musicale Beat the Beat: Rhythm Paradise su Wii, il gioco strategico Pokémon Conquest e New Art Academy che, come il titolo precedente, insegna agli utenti varie tecniche artistiche. Agosto vede il lancio di New Super Mario Bros. 2 che sfida i giocatori ad accumulare un milione di monete d'oro.

A ottobre arrivano su Nintendo DS due titoli che riscuotono un successo immediato presso i fan: Pokémon Versione Bianca 2 e Pokémon Versione Nera 2, mentre su Nintendo 3DS ritornano i rompicapi con Il professor Layton e la maschera dei miracoli.

A novembre assistiamo al lancio della nuova console domestica, la prima in alta definizione di Nintendo: Wii U. Questa console permette di giocare su due schermi grazie allo schermo integrato nel Wii U GamePad che apre possibilità di gioco inedite e offre nuovi modi per interagire in casa. Fin dal lancio, Wii U può contare su una solida line-up di titoli, inclusi New Super Mario Bros. U e Nintendo Land, che offrono nuovi modi per divertirsi insieme agli amici oppure in famiglia.

2013

Il 2013 è un altro anno di software innovativi, con cui Nintendo rafforza la line-up di giochi per Nintendo 3DS e Wii U.

A marzo viene lanciato per Nintendo 3DS il sequel del titolo originale di Nintendo uscito in contemporanea con il lancio di GameCube, Luigi’s Mansion 2, in occasione dell'Anno di Luigi, in cui si festeggiano i 30 anni del fratellino di Mario.

Nintendo collabora anche con TT Games alla realizzazione di due titoli LEGO: LEGO® CITY Undercover per Wii U e il prequel LEGO® CITY Undercover: The Chase Begins per Nintendo 3DS. Ad aprile, un nuovo gioco strategico, Fire Emblem: Awakening, arriva su Nintendo 3DS e a maggio la console portatile riceve una doppia dose di Donkey Kong con l'uscita di Donkey Kong Country Returns 3D e il titolo in esclusiva per Nintendo eShop Mario and Donkey Kong: Minis on the Move.

Animal Crossing: New Leaf arriva su Nintendo 3DS a giugno, offrendo ai fan l'opportunità di vivere la vita a modo loro nei panni del sindaco di una città abitata da bizzarri animali. L'Anno di Luigi entra nel vivo a luglio, con l'uscita di Mario & Luigi: Dream Team Bros. per Nintendo 3DS e New Super Luigi U per Wii U. A luglio arriva anche l'attesissimo Pikmin 3 su Wii U, il primo titolo completamente originale della serie di strategia in tempo reale dopo quasi 10 anni.

Ad agosto Nintendo pubblica il gioco d'azione per Wii U The Wonderful 101 in collaborazione con PlatinumGames Inc., mentre ottobre porta esperienze al tempo stesso nuove e nostalgiche. Per Wii U viene pubblicato The Legend of Zelda: The Wind Waker HD, la versione rimasterizzata in alta definizione del classico per Nintendo GameCube del 2003. Poi è la volta di un titolo esclusivo per la serie Sonic the Hedgehog, Sonic Lost World, per Wii U e Nintendo 3DS, infine, il mese di ottobre si conclude all'insegna della musica e della festa con l'uscita di Wii Party U e Wii Karaoke U by JOYSOUND.

Nintendo 2DS, una console portatile che permette di giocare tutti i titoli per Nintendo 3DS in 2D, viene presentata a ottobre, accompagnata dai nuovi giochi della serie Pokémon, Pokémon X e Pokémon Y, che regalano ai giocatori nuovi Pokémon e nuovi misteri da scoprire nella spettacolare regione di Kalos.

A novembre esce per Wii U SUPER MARIO 3D WORLD, il primo platform multiplayer in alta definizione in 3D di Mario. Seguono un tris di giochi di sport per riscaldare i giocatori nei mesi invernali: Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014, Wii Fit U e Wii Sports Club.

L'anno si conclude alla grande anche per Nintendo 3DS con l'uscita di The Legend of Zelda: A Link Between Worlds e il lancio nel Nintendo eShop dell'audioguida del museo del Louvre firmata Nintendo da godersi comodamente a casa, intitolata Nintendo 3DS Guide: Louvre. E per non farsi mancare proprio nulla, a fine anno esce anche Bravely Default, un nuovo RPG di Square Enix per Nintendo 3DS.

2014

Nel 2014 Nintendo continua a offrire ai giocatori di tutto il mondo esperienze uniche, pubblicando nel corso di tutto l'anno software coinvolgenti rivolti a giocatori dai gusti e livelli di abilità più disparati.

Il lancio a gennaio di Mario Party: Island Tour porta la festa tra le mani degli utenti di Nintendo 3DS e 2DS, mentre a febbraio l'ampia offerta Nintendo si arricchisce di nuovi titoli come Steel Diver: Sub Wars, Inazuma Eleven 3: Ogre all'attacco! e Donkey Kong Country: Tropical Freeze.

Nella prima metà dell'anno escono altri grandi titoli come Yoshi’s New Island, Il professor Layton vs Phoenix Wright: Ace Attorney, Mario Golf: World Tour, Kirby: Triple Deluxe e Kid Icarus: Uprising.

Maggio vede l'arrivo dell'attesissimo Mario Kart 8 per Wii U. Il primo capitolo in alta definizione di questa celebre serie di corse vende oltre 1,2 milioni di copie in tutto il mondo nel primo weekend dopo il lancio.

L'arrivo di Pullblox World offre un'estate all'insegna dei rompicapi per tutti i fan di Wii U, mentre gli utenti di Nintendo 3DS possono esplorare i loro lati sociali, creativi e artistici con titoli come Tomodachi Life, Chibi-Robo! Let's Go, Photo! e Pokémon Art Academy.

A settembre, i possessori di Wii U possono partecipare a epiche battaglie con i personaggi di The Legend of Zelda in Hyrule Warriors, prima di tuffarsi nella frenetica azione di Bayonetta 2, pubblicato a ottobre.

Nel frattempo, gli utenti di Nintendo 3DS possono divertirsi con Fantasy Life, un gioco di ruolo di LEVEL-5, esplorare un nuovo mondo in Disney Magical World e tuffarsi negli scontri di Super Smash Bros. for Nintendo 3DS, il primo capitolo portatile della famosa serie.

A novembre, Pokémon Rubino Omega e Pokémon Zaffiro Alpha arrivano su Nintendo 3DS con una nuova versione di un'avventura classica, mentre Ultimate NES Remix, nuovi contenuti per Mario Kart 8 e l'uscita dell'attesissimo Super Smash Bros. for Wii U mantengono occupati nei mesi invernali gli utenti di Wii U.

Persino le curiose creature note come Pikmin fanno un'apparizione, con un trio di filmati d'animazione a loro dedicati e visibili in alta definizione su Wii U o in 3D su Nintendo 3DS.

Nintendo finisce l'anno lanciando gli amiibo, con celebri personaggi come Mario, Link, Donkey Kong e Samus disponibili fin dall'inizio. Queste statuette, e più avanti anche carte, interattive sono compatibili con hardware selezionato e includono alcuni dei personaggi Nintendo più amati dal pubblico.

2015

Nel 2015, Nintendo continua a sorprendere e deliziare i suoi fan con una line-up ricca di nuovi titoli di serie celebri.

L'attenzione si concentra sulla serie più famosa di Nintendo, con il 30° anniversario del Super Mario Bros. originale. Nell'ambito dei festeggiamenti, Nintendo lancia la campagna Let's Super Mario, incoraggiando i fan a creare e inviare video in cui mostrano il loro amore per Mario.

Per la prima volta in assoluto, Toad è protagonista di un'avventura tutta sua in Captain Toad: Treasure Track per Wii U, che fa il suo arrivo a gennaio, mentre a febbraio debuttano due nuove console della famiglia Nintendo 3DS: il New Nintendo 3DS e il New Nintendo 3DS XL. Il loro lancio è accompagnato dall'arrivo di Monster Hunter 4 Ultimate e di The Legend of Zelda: Majora's Mask 3D, un remake completo del titolo per Nintendo 64.

A marzo, su Wii U, arriva Mario Party 10 insieme ai primi amiibo della Super Mario Collection, mentre ad aprile viene pubblicato Xenoblade Chronicles 3D, un enorme gioco di ruolo che i giocatori possono portare sempre con sé grazie alla potenza dei nuovi New Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS XL.

A maggio, i possessori di Wii U possono aiutare Kirby a riportare il colore a Dream Land in Kirby e il pennello arcobaleno, per poi tuffarsi nei colorati combattimenti di Splatoon. Questo innovativo sparatutto multiplayer si dimostra un successo mondiale, arrivando a vendere un milione di copie nel suo primo mese.

Nintendo apre l'estate con il lancio a giugno del simpaticissimo Yoshi's Woolly World per Wii U e di tre teneri amiibo di Yoshi di lana.

A settembre, Tatsumi Kimishima diventa presidente di Nintendo Co., Ltd.

Nel frattempo, i fan di Mario si divertono a creare i livelli dei loro sogni e a condividerli con gli altri giocatori in Super Mario Maker per Wii U. Alla fine del mese, questo titolo ha già venduto un milione di copie.

Ottobre vede il debutto di titoli che reinterpretano l'esperienza di serie classiche, come l'avventura co-op The Legend of Zelda: Tri Force Heroes e Animal Crossing: Happy Home Designer, che introduce anche le prime carte amiibo di Animal Crossing.

A novembre è il turno di Mario Tennis: Ultra Smash e Animal Crossing: amiibo Festival per Wii U. Su Nintendo 3DS, i giocatori possono godersi una nuova avventura di Chibi-Robo con Chibi-Robo! Zip Lash e diventare stelle della moda in Nintendo presenta: New Style Boutique 2 - Sempre più fashion!.

Nintendo chiude l'anno con due epici giochi di ruolo: Mario & Luigi: Paper Jam Bros. per Nintendo 3DS e Xenoblade Chronicles X per Wii U.