Consigli generici

Si applica a: Wii


Se sei alle prese con Monster Hunter Tri per Wii dalla sua uscita, all'inizio di quest'anno, sai bene che si tratta di una sfida bestiale che a volte può farti sentire perso in una giungla.

Ma non scoraggiarti! Se stai cercando in lungo e largo un oggetto prezioso o non riesci a superare alcuni dei mostri più feroci che vagano nell'ambiente selvaggio, i nostri suggerimenti per Monster Hunter Tri fanno proprio al caso tuo.

La nostra guida, che risolve alcune delle domande più frequenti sul gioco, ti aiuterà ad affermarti come il predatore più temuto della catena alimentare.

Oggetti sfuggenti

È facile mettere le mani su alcuni oggetti in Monster Hunter Tri, ma altri sembrano mitici o leggendari, tanto sono rari e introvabili. Tuttavia non devi spaventarti, perché ti serve solo sapere dove cercarli! Consulta i nostri aiuti su come accaparrarti alcuni degli oggetti più sfuggenti del gioco.

Perla Jumbo
La Perla Jumbo è un oggetto prezioso dai molteplici usi, ma non cadrà dal cielo direttamente ai tuoi piedi. Se vuoi raccoglierne una, vai nella zona dei boschi di Moga sull'Isola deserta, poi tuffati in acqua e raggiungi i mucchi di ossa che giacciono sul fondo dell'oceano nelle aree 10 e 11. Non stupirti se ti occorreranno più viaggi per trovare quello che stai cercando: le Perle Jumbo sono difficili da trovare anche se sai dove cercarle!

Pelle di Sharq
Se pensi che sconfiggere uno Sharq sia il modo giusto per ottenere una Pelle di Sharq, beh sei sulla buona strada. Ma è fondamentale il modo in cui conquisti il mostro. Dopo aver indebolito lo Sharq fino quasi a sconfiggerlo, sferra il tuo colpo finale con un Arpione. Quando vai a raccogliere le risorse del nemico caduto troverai anche una Pelle di Sharq.

Minerale Pelagicite
Puoi individuare questo raro minerale scavando nelle aree 4 e 5 della Foresta inondata. Cerca i cristalli rossastri che appaiono lungo alcune pareti e staccali per dissotterrare il Minerale Pelagicite. Come per altre risorse difficili da reperire, potrebbe essere necessario insistere un po' per ottenere quello che cerchi!

Sconfiggere i mostri

Per avere la meglio sull'orda di mostri che popolano la natura selvaggia devi diventare un cacciatore versatile e preparato. Alcune creature potrebbero darti più filo da torcere di altre. Ecco qui alcuni suggerimenti per combattere contro alcuni dei cattivoni più ardui del gioco.

Diablos
Hai tutta la nostra comprensione se al tuo primo incontro con Diablos nelle Piane sabbiose sei tentato di dartela a gambe. Questo gigantesco Wyvern volante dotato di corna e zanne riesce a nascondersi sottoterra prima di lanciare i suoi attacchi letali dal basso.

Una cosa importante che devi sapere prima di affrontare Diablos è che questo mostro è più suscettibile agli attacchi basati sul ghiaccio. Inoltre, fai del tuo meglio per evitare di avvicinarti troppo quando Diablos ruggisce. Infatti se resti colpito dalle onde sonore emesse resterai paralizzato ed esposto agli attacchi.

Diablos ti caricherà, azzannando a distanza ravvicinata e ruotando violentemente la coda. Pertanto, come per ogni altro combattimento, dovrai imparare il comportamento di attacco del tuo nemico per sopravvivere e avere la meglio. Tuttavia, abbiamo in serbo per te un consiglio che può risultarti molto utile quando Diablos scompare nascondendosi sottoterra. In questo caso, prova a lanciare una Bomba sonica proprio mentre la coda di Diablos sparisce nella terra. Un colpo ben assestato lascerà il mostro temporaneamente paralizzato ed esposto al tuo attacco.

La Bomba sonica non funzionerà più quando Diablos s'infuria, ma a quel punto la belva sarà indebolita e forse proverà a fuggire sottoterra. Se vuoi evitare che finisca così, non perderlo di vista. Ti basterà marchiarlo con una Palla-pittura.

Una volta superato Diablos avrai accesso a un mucchio di risorse. Potresti addirittura riuscire a mettere le mani sulla rarissima Pietra-Wyvern caduta dalla coda del mostro...

Barioth
Suscettibile agli attacchi basati sul fuoco, Barioth regna sulla regione gelata della Tundra e dimostra un'agilità impressionante (e terrificante) nel mondo di ghiaccio che lo circonda.

Molti cacciatori si sono trovati in enormi difficoltà con questa temibile creatura dai denti a sciabola, ma ci sono alcuni elementi essenziali per assicurarsi la vittoria. Ricordati innanzitutto di stare sia sulla difensiva, sia pronto all'attacco per schivare o contrastare gli inesorabili colpi di Barioth. Tuffarsi a capofitto nella lotta senza pensare alla difesa non è una strategia raccomandabile.

Inoltre, considera attentamente che le ali, la coda e le affilate zanne di Barioth sono tutte "parti fragili". Quindi, oltre a fare scorta di Bevande calde per recuperare salute, porta con te anche le Trappole coperte e le Trappole a scossa, utili per mutilare Barioth prima di eliminarlo. Mirando alle ali diminuirai notevolmente la sua mobilità, così sarà più facile avvicinarsi e troncare quella coda lacerante con cui continua a respingerti.

Mantieni la calma, continua a mirare a questi punti deboli e, soprattutto, mantieniti caldo se vuoi mettere al tappeto Barioth!

I soldi contano

Anche i cacciatori di mostri hanno bisogno di soldi per sopravvivere; se sei al verde, ci sono un sacco di modi per aumentare le tue entrate nel gioco.

La risorsa forse più importante a tua disposizione per aumentare la disponibilità di contante è la fattoria. Man mano che completi le missioni diventeranno disponibili varie possibilità di coltivazione. Ti conviene sfruttarle al massimo, per esempio per realizzare raccolti che puoi vendere a buon prezzo.

Un buon modo per riuscirci è ottenere i Feromoni fetidi, trucidando un mucchio di Altaroth e Bnahabra nella modalità di caccia libera. Poi pianta i Feromoni fetidi con un Insetto-dio (che troverai in Tundra, Piane sabbiose o Vulcano) per il ciclo più lungo che puoi permetterti. Otterrai così un raccolto che ti frutterà un bel gruzzolo!