Fire Emblem: Awakening

Strategie per trionfare sul campo di battaglia

Se sei nuovo nel mondo di Fire Emblem: Awakening ci saranno certamente tante cose che ancora non sai, ma non temere: vincere la guerra contro il potente regno di Plegia è una maratona, non una passeggiata. Detto questo, qualche buon consiglio non guasta, anzi potrebbe aiutarti a cambiare le sorti delle battaglie in tuo favore!

Vivi e lascia vivere

Non dare ascolto ai puristi... non c'è niente di male a scegliere la modalità Principiante! Mentre nella modalità Classica ogni unità sconfitta è perduta per sempre, la modalità Principiante consente alle truppe sconfitte di tornare nella battaglia seguente. Questo significa che puoi goderti fino in fondo la storia senza preoccuparti troppo di tenere in vita i tuoi uomini (ma almeno provaci!). Il che non vuol dire che sarà semplice! Siccome il livello di difficoltà è indipendente dalla scelta della modalità Classica o Principiante, puoi sempre metterti alla prova scegliendo il livello Difficile o Lunatico all'inizio del gioco.

Conosci i tuoi limiti

Ovviamente, impelagarsi in una battaglia che non si può assolutamente vincere non è una scelta saggia. La previsione che appare prima dell'attacco serve a darti un'idea di quale potrà essere l'esito della battaglia, ma è solo di una stima che non tiene conto di potenziali blocchi, stratagemmi e attacchi critici, per cui non prenderla come oro colato! Inoltre, devi considerare il triangolo delle armi e il vantaggio sull'avversario che può darti l'arma da te scelta (la spada batte l'ascia, l'ascia batte la lancia e la lancia batte la spada) e anche eventuali punti deboli tipici di certe unità (per esempio le unità volanti sono particolarmente vulnerabili agli archi e alla magia). Con un'attenta pianificazione puoi far girare la ruota in tuo favore e ridurre le probabilità di sconfitta!

Pericolo! Pericolo!

All'inizio di ogni missione è sempre una buona idea premere il pulsante X per aggiungere al campo di battaglia un filtro viola che mostra la zona di pericolo rispetto a tutti i nemici sulla mappa. Le unità che al termine del turno rimangono nell'area viola sono esposte agli attacchi dei nemici, quindi cerca sempre di portare il maggior numero di uomini fuori dalla zona di pericolo. Questo vale in particolar modo per i guaritori e le unità di basso livello, visto che il nemico prenderà invariabilmente di mira le unità più deboli o che non possono contrattaccare!

Naturalmente la zona di pericolo cambia forma man mano che il nemico si sposta o viene sconfitto. Cerca sempre di finire gli avversari che hai attaccato durante il tuo turno per evitare di lasciare le tue truppe alla mercé del nemico!

Combattimento cooperativo

I legami sono una parte importante del combattimento perché puoi usare le relazioni tra unità per migliorare le loro abilità belliche. Quando affianchi due unità, se una attacca o viene attaccata, l'altra aumenterà i suoi dati statistici; più le due unità combattono insieme, più forte sarà il legame che si verrà a creare e maggiore sarà l'aumento dei dati statistici. Per rafforzare un legame più rapidamente, usa l'opzione Duo che combina due unità per farle agire all'unisono finché deciderai di separarle, e allo stesso tempo i vantaggi sono superiori alla perdita di un eroe.

Il colpo di grazia

Un buon modo per potenziare rapidamente le unità di basso livello è metterle nelle condizioni di "rubare" le vittorie. In che modo? Proteggile dal pericolo il più a lungo possibile, usa le unità più forti per stancare i nemici fino a quasi azzerarne l'energia, poi manda in scena il tuo eroe di basso livello per finire l'avversario. Sferrare il colpo di grazia fa guadagnare esperienza, in particolare se il nemico è di livello superiore all'unità che lo uccide. Sfrutta questa particolarità a tuo favore per aiutare unità inizialmente deboli, come Donnel e Sumia, a migliorare fino a raggiungere una potenza inaudita!

La classe non è acqua

I sigilli supremi e i sigilli speciali sono oggetti che permettono di cambiare la classe di un'unità, apprendendo nuove abilità altrimenti irraggiungibili. Ma il segreto è sapere quando usare un sigillo!

Se usi un sigillo supremo per far passare un'unità al livello 10 o superiore dalla classe base a una classe più evoluta non sbagli mai, poiché ormai a quel punto l'unità avrà già appreso tutte le abilità disponibili. I sigilli speciali, invece, hanno vari usi: possono far passare da una classe base al livello 10 o superiore a una classe base completamente diversa, da una classe avanzata al livello 10 o superiore a una classe avanzata completamente diversa, declassare un'unità di classe avanzata a qualsiasi livello fino a una classe base o persino riportare un'unità di qualsiasi classe al livello 1 mantenendo invariati i dati statistici. Questi metodi sono essenziali per insegnare alle unità determinate abilità e migliorare i loro dati statistici, ma non avere fretta di usarli! Nel caso delle classi avanzate, si possono acquisire nuove abilità fino al livello 20, quindi controlla di avere ottenuto tutti i benefici specifici di una classe prima di passare oltre…

Prova e riprova

Inutile dire che man mano che la storia si dipana i nemici diventano sempre più forti, per questo se vuoi sperare di conquistare la vittoria finale devi migliorare il più possibile i livelli delle tue truppe. Per farlo puoi intraprendere le missioni laterali che appaiono sulla mappa o combattere contro i risorti che appaiono casualmente negli scenari che hai già superato. Oppure, puoi rigiocare tutte le volte che vuoi le missioni dei contenuti aggiuntivi scaricabili (accessibili solo varcando il portale Altrotempo che appare da un certo punto della storia in poi) per guadagnare punti esperienza e potenziare le tue unità.

A mali estremi…

Se proprio te la vedi brutta, c'è sempre un rimedio estremo: il soft reset! Se vedi che una battaglia si mette molto male (soprattutto se stai giocando in modalità Classica e hai già perduto alcune delle tue unità migliori), premi contemporaneamente L, R e Start per tornare allo schermo del titolo mantenendo intatto l'ultimo file di salvataggio. A quel punto potrai tornare sul campo di battaglia e provare una diversa strategia di attacco sperando questa volta di avere la meglio!


Altro su: Giochi