Mikiharu Oiwa, director di The Legend of Zelda: Link’s Awakening, ci spiega tutto sulla pesca!


16.10.2019

Alla fine non è poi così male naufragare su Koholint, l'isola in cui è ambientato The Legend of Zelda: Link’s Awakening, già disponibile per le console della famiglia Nintendo Switch.

Abbiamo chiesto al director del gioco, Mikiharu Oiwa, di parlarci del suo passatempo preferito sull'isola di Koholint.

Ciao a tutti, sono Mikiharu Oiwa, di Grezzo, il director di The Legend of Zelda: Link’s Awakening. Vorrei parlarvi di uno dei miei luoghi preferiti sull'isola di Koholint, ovvero il laghetto.

Avete bisogno di tirare un po' il fiato? Date retta a me e fate un salto al laghetto del villaggio Mabe! Per giocare, vi serviranno alcune rupie, ma potrete raggiungerlo e pescare fin dall'inizio dell'avventura.

Preview Image
Preview Image

In Link’s Awakening, la pesca è strutturata diversamente rispetto agli altri titoli della serie di The Legend of Zelda perché la vista è laterale, proprio come nel gioco originale per Game Boy.

È possibile vedere i pesci perfettamente, come se nuotassero in una vasca di un acquario. Non credete che questa soluzione si abbini tremendamente bene allo stile grafico del gioco, ispirato ai plastici? Inoltre, i movimenti di Link sono diversi rispetto a quelli proposti dalla prospettiva dall'alto e molto più belli da vedere.

Preview Image
Preview Image

Abbiamo curato al massimo i dettagli della meccanica di gioco anche per questa funzione. I pesci sono sempre visibili e dunque abbiamo deciso di dare più importanza al sistema di cattura, invece di concentrarci sulla ricerca del luogo ideale per la pesca. Si tratta di un processo in tre fasi:

Preview Image
Preview Image
Preview Image

A proposito: se provate a girare il mulinello lentamente, mentre il pesce è intento a sbocconcellare l'esca, potrete condurlo vicino a riva e tirarlo fuori dall'acqua in un baleno non appena abboccherà all'amo! Questo sistema, però, funziona soltanto con i pesci più piccoli.

CI_NSwitch_TheLegendOfZeldaLinksAwakening_CheepCheep.jpg

Nel corso dell'avventura, nel laghetto appariranno diverse specie di pesci e potrebbero addirittura fare capolino i Pesci Smack, pericolosi nemici che appaiono in alcuni sotterranei della serie di Super Mario! Catturare un Pesce Smack è più complicato del normale, ma non demordete!

Come ricompensa per aver catturato un pesce raro, i tipi di esca a vostra disposizione aumenteranno. Di seguito, vi propongo una serie di illustrazioni relative alle esche che abbiamo progettato durante la fase di sviluppo del gioco. Alla fine, le esche ci sono venute decisamente bene, anche se è difficile apprezzarle a dovere mentre si gioca, perché sono piuttosto piccole.

Preview Image
Preview Image

In questa nuova versione di Link’s Awakening, abbiamo incluso anche le ampolle per fate e mi è subito balzato alla mente il laghetto come luogo ideale dove nasconderne una. Mi piaceva l'idea di pescare una bottiglia.

Se provate a pescarla, i pesci che nuotano tutt'intorno vi renderanno la vita difficile, perché la noteranno e tenteranno di sbocconcellare l'esca. Per questo motivo, dovrete fare molta attenzione mentre avvolgete la lenza e cercare di evitarli. Ah, dimenticavo: con l'ampolla, potrete catturare una fata. Pertanto, se riuscite a pescarla, vi sarà di certo utile nelle prime fasi dell'avventura!

Preview Image
Preview Image
Preview Image

Volevo anche dire due parole su una cosa che amo particolarmente: l'espressione di Link nel momento in cui cattura un pesce. Questo visino adorabile non potrete vederlo da nessun'altra parte nel gioco... È un vero bijou! Spero che anche a voi piacciano gli occhioni da cerbiatto di Link!

CI_NSwitch_TheLegendOfZeldaLinksAwakening_Succeeded.jpg

Grazie, Oiwa-san!

Vuoi saperne di più sulle fasi di realizzazione di The Legend of Zelda: Link’s Awakening?

Scopri i labirinti a tessere di The Legend of Zelda: Link’s Awakening con il producer della serie, Eiji Aonuma!

Scopri di più sulla musica di The Legend of Zelda: Link's Awakening direttamente dal suo compositore, Ryo Nagamatsu!

Scopri di più sulle origini dello stile grafico di The Legend of Zelda: Link's Awakening direttamente dal graphic refining director, Yoshiki Haruhana!

The Legend of Zelda: Link’s Awakening per le console della famiglia Nintendo Switch è ora disponibile. Visita il nostro portale di The Legend of Zelda per maggiori informazioni sui giochi della serie o vai sulla nostra pagina Facebook per scoprire le ultime novità!