Scopri di più sullo sviluppo di DAEMON X MACHINA con la nostra intervista a Kenichiro Tsukuda


10.08.2018

Lo sviluppo di DAEMON X MACHINA per Nintendo Switch è guidato da Kenichiro Tsukuda, uno dei padri dei giochi di mech. Oltre che alla celebre serie Armored Core, Tsukuda ha lavorato a tanti altri titoli, tra cui quelli della serie Fate/EXTELLA.

In questa intervista, Tsukuda ci parla dello sviluppo di DAEMON X MACHINA, il cui lancio è previsto per il 2019.

Potrebbe dirci qualcosa di più su DAEMON X MACHINA? Di che tipo di gioco si tratta?

DAEMON X MACHINA è un titolo d'azione dal ritmo rapido in cui impersonate un Outer, ovvero il pilota di uno dei mech Arsenal del gioco. Vi troverete a combattere in tante missioni diverse e potrete anche personalizzare l'armamento del vostro mech.

Iscriviti al canale su
YouTube

Dato che si tratta di mech, avete il controllo completo su di essi sia a terra sia in cielo. Potete anche raccogliere equipaggiamento dai nemici in tempo reale e poi decidere, in base alla situazione, quali armi utilizzare.

Lei è un esperto del genere, avendo già lavorato a una serie come Armored Core. Come intende realizzare il miglior gioco di mech sul mercato?

Uno degli obiettivi che ci prefiggiamo di raggiungere è quello di rendere il gioco adatto alla nostra era. Gli ambienti di gioco sono in continuo mutamento grazie ai progressi dell'hardware e adesso, con Nintendo Switch, i giocatori possono divertirsi sia a casa sia in mobilità, anche online.

Aggiungendo elementi che si adattino a ciascuno di questi ambienti di gioco, speriamo di creare un titolo che faccia divertire più persone possibili.

In termini di giocabilità, abbiamo reso possibile scegliere lo stile di combattimento che si preferisce: potete recuperare oggetti dal campo di battaglia in tempo reale e modificare il vostro equipaggiamento in qualsiasi momento. Stiamo anche lavorando per fare in modo che si possa addestrare e personalizzare il proprio mech, al di là del mero equipaggiamento. Ciò significa che tutti dovrebbero riuscire ad adottare lo stile di gioco che preferiscono, senza doversi affidare solo alle proprie abilità.

Cosa può dirci della storia?

La storia inizia dopo che la caduta della luna ha cambiato il mondo. Il vostro nemico immediato è l'IA (intelligenza artificiale). In seguito alla caduta della luna, l'umanità ha eretto delle mura, chiamate Oval, per arginare il disastro. Per ricostruire il mondo, sono stati creati macchinari e reti controllate dall'IA.

Tuttavia, delle particolari di particelle di energia, chiamate Femto, diffusesi in seguito alla caduta della luna hanno fatto mutare l'IA, trasformandola in un nemico dell'umanità chiamato Arms of Immortal.

Nel frattempo sono emersi personaggi potenti che mirano a monopolizzare il potere di questa nuova forma di energia e hanno così pianificato di cacciare l'IA malvagia dagli Oval. Alcuni umani, noti come Outer, hanno ottenuto poteri speciali dalle particelle Femto.

Si tratta di mercenari ingaggiati dai personaggi potenti di cui parlavo sopra, e combattono contro l'IA con i loro Arsenal. Il giocatore impersona uno di questi mercenari e deve scoprire i misteri del mondo.

A proposito degli Arsenal, sembrano essere delle macchine molto versatili. Può dirci qualcosa di più su quello che possono fare?

I mech del gioco si spostano tracciando i movimenti degli Outer che li pilotano. Ciò significa che la forza di un mech dipende anche dalle abilità fisiche del suo Outer. Fa parte dell'ambientazione del gioco, ma penso sia importante anche in termini di giocabilità.

Quindi, abbiamo fatto in modo che i giocatori possano usare tanti tipi diversi di armi e combattere nel modo che preferiscono, dando loro una grande libertà in battaglia. I mech hanno anche tante altre abilità, ma di questo parlerò un'altra volta...

I fan di Fire Emblem: Awakening e Fire Emblem Fates potrebbero riconoscere il nome di Yusuke Kozaki. Sappiamo che sta lavorando al design dei personaggi di questo gioco, quindi possiamo attenderci di incontrare della gente interessante nel corso delle nostre avventure, giusto?

Ci sono tanti tipi di personaggi nel gioco. C'è qualcuno che osserva come ve la cavate e interviene in caso di necessità. Abbiamo due fratelli che perlustrano i campi di battaglia alla ricerca di armi e parti da vendere e un altro personaggio dal passato oscuro.

I personaggi che incontrate a volte saranno degli alleati e altre dei nemici. Yusuke Kozaki sta ancora lavorando al design dei personaggi, quindi spero di riuscire a mostrarveli e a parlarvene più in dettaglio in futuro.

Nel trailer dell'E3 2018 abbiamo visto dei mech davvero belli di cui si è occupato il signor Kawamori. A cosa si è ispirato questa volta?

Sono nati pensando al fatto che il giocatore, ovvero l'Outer, avrebbe usato, o meglio indossato, i mech. Quindi, anche se si tratta sempre di armature, inserendo delle parti dall'aspetto più muscolare il signor Kawamori è riuscito a ottenere un tipo di "mech come personaggio" che solo lui avrebbe potuto creare.

A proposito di estetica, questo gioco ha uno stile visivo completamente diverso da altri titoli del genere mech. Può dirci cosa vi ha portati a scegliere questo stile?

Con così tanti giochi diversi in circolazione, spesso iniziamo ad avere dei preconcetti su quale aspetto debbano avere i titoli che appartengono a un determinato genere. Tuttavia, i giochi sono anche opere creative, quindi ritengo di essere libero di sviluppare uno stile individuale.

Per tale motivo, anche se questo è un gioco d'azione a base di mech, ho deciso di ispirarmi agli anime e ai fumetti, lasciando da parte il fotorealismo. I miei collaboratori si sono detti d'accordo ed è così che è nata l'estetica del gioco.

Abbiamo sentito che lei sarà presente al gamescom di quest'anno...

Nel corso del Nintendo Treehouse: Live at E3 2018, ho mostrato come gli Outer possono uscire dal loro Arsenal. Al gamescom 2018 spero di farvi vedere altri modi di sfruttare questa caratteristica. Inoltre, penso che sarà un'ottima occasione per parlare di alcuni nuovi aspetti che non abbiamo ancora svelato.

Non vediamo l'ora di scoprirli! Grazie per il tempo che ci ha dedicato quest'oggi.


DAEMON X MACHINA arriverà su Nintendo Switch nel 2019. Per maggiori dettagli, visita il sito ufficiale.